fbpx

Sissinghurst Castle Garden, uno dei giardini inglesi più belli

Sissinghurst Castle Garden

Sissinghurst Castle Garden, uno dei giardini inglesi più belli

Uno dei giardini inglesi più conosciuti al mondo. È suddiviso in stanze, all’interno delle quali si trovano altri giardini da togliere il fiato

U

no dei giardini più belli d’Inghilterra, a mio parere, uno dei più belli al mondo. Durante il mio soggiorno londinese, mi sono preso una giornata e, con la macchina, mi sono diretto per le campagne a sud di Londra.

Dopo esser stato a Great Dixter, nel pomeriggio mi sono indirizzato verso la contea del Kent, al giardino di Sissinghurst Castle (che dista neanche mezz’ora di macchina da Great Dixter).

La storia di Sissinghurst Castel

È un luogo affascinante, dove si sono susseguiti diversi avvenimenti. Lo avresti mai detto che il sito in cui si trova questo famoso giardino una volta era una fattoria di suini? E che gli edifici vennero usati come prigione per i marinai francesi catturati durante la guerra dei sette anni? Ecco questi sono solo due delle molte particolarità.

Venendo a tempi più recenti, nel 1930 Victoria Mary Sackville-West, scrittrice e appassionata di botanica, e Harold Nicolson, politico, acquistarono Sissinghurst. Entrambi erano membri del Gruppo Bloomsbury di Virginia Woolf. A quei tempi gli edifici erano utilizzati per ospitare i lavoratori agricoli e il giardino attuale doveva essere ancora pensato.

Nel corso degli anni, i due coniugi crearono diversi giardini, il tipico giardini a stanze inglese: Harold pensò alla progettazione degli spazi e degli edifici, mentre Vita alla scelta delle piante. Dopo la morte di Vita nel 1962, Harold decise di affidare al National Trust le cure della proprietà.

Il giardino

Il giardino

Per maggiori info visitare il sito

Dove si trova Google Maps

I giardini di Sissinghurst Castel

Prima di diventare un’icona conosciuta in tutto il mondo, nel White Garden o il giardino bianco vi erano solo rose. Solo dopo che vennero spostate nell’attuale Rose Garden, nel 1950, Harold e Vita pensarono a un giardino con solo fioriture candide e inserendo alcune piante dal fogliame grigio con diverse texture.

Vita immaginava il Rose Garden come una “tumble of roses and honeysuckle, figs and vines”. Tutto questo nella geometria rigorosa delle siepi, come il Rondel, che aveva studiato Harold.

Il Cottage Garden è un tripudio di colori caldi e dove venne messa a dimora la prima pianta, nel giorno in cui l’offerta di Vita e Harorld venne accettata dal proprietario Alfred Carriere, una rosa, ovviamente.

Sissinghurst Castle Garden Map

Gli altri giardini sono The Herb Garden, The Nuttery, The Lime Walk, Delos, The Moat Walk, The Orchard e lo splendido The Purple Border.

Tutti questi spazi vennero progettati seguendo due assi principali, il cui fulcro è la Tower (o meglio il centro del Lower Courtyard). I giardinieri inglesi sono famosi per creare punti focali e prospettive che si aprono passeggiando, in una sorta di scoperta continua e il giardino di Sissinghurst non è da meno.

Tanti giardini che ne formano uno, meraviglioso tutto l’anno, dove fiori e profumi cambiano di mese in mese.

La mia valutazione

Bellezza durante l'anno
Collegamento mezzi pubblici
Fruibilità per disabili
Panchine e sosta

Questi articoli potrebbero interessarti

Lascia un commento

Start typing and press Enter to search

Christchurch Greyfriars Church Garden, rose e NepetaGreat Dixter